Radio Bruno, l’emittente radiofonica più ascoltata dell’Emilia Romagna, che da sempre valorizza la musica italiana, è tra i media partner che hanno deciso di sposare BMA. Ne parliamo con Alessandro Prandi.

Ci puoi parlare un po' del panorama musicale italiano con particolare riferimento ai cantautori?


Una risposta univoca a questa domanda non esiste, ci sono diversi punti di vista su un tema così ampio e dibattuto. Radio Bruno sceglie da sempre di valorizzare la musica italiana con una programmazioneche alterni successi internazionali alle hit più amate di casa nostra. Nel cantautorato, uno dei personaggi più significati tra gli emergenti è Ermal Meta che ha preso parte al Radio Bruno Estate quando ancora il suo nome non era notissimo ed è tornato quest’anno, indiscusso big. Non è però questa la stagione musicale migliore per il cantautorato d’impegno, molte sono le hit “mordi e fuggi” soprattutto d’estate.

Cosa pensi del progetto BMA e del suo ruolo come talent scout?

C’è un grande bisogno di opportunità a fronte di investimenti sempre più ridotti sui giovani in un periodo storico in cui vendere dischi è diventato difficile e i numeri dei big non sono sufficienti per produrre emergenti come un tempo. Per questo chi ritiene di avere talento ha la necessità di avere a che fare con professionisti che possano dargli modo di esprimersi e farsi conoscere al di là dei talent show dove, alle capacità autorali, vengono anteposte le esigenze televisive. Anche per questo è nata la collaborazione con il Radio Bruno Estate che può mettere a disposizione un palco importante e migliaia di persone tra il pubblico.

Cosa deve avere, secondo te, un giovane cantautore oggi per avere successo in radio?

Non esiste alcuna risposta che possa spiegare un successo, se ci fosse una formula magica si potrebbe applicare su chiunque ottenendo hit: non funziona. Un cantautore deve avere talento, personalità, idee, creatività e quello che realizza deve piacere a chi ascolta. Se si mette a tavolino cercando di studiare qualcosa che possa piacere a tanti è davvero difficile che possa uscirne un capolavoro.

Oltre all'attività radiofonica siete organizzatori del tour "Radio Bruno Estate", ce ne può parlare? Quali sono i prossimi appuntamenti?

Il Radio Bruno Estate è uno spettacolo ad ingresso gratuito che ha per protagonisti grandi nomi della musica con i successi dell’estate; oggi rappresenta uno degli eventi più attesi e importanti in ambito nazionale, distinguendosi anche per l’organizzazione che consente al pubblico di godere al meglio della festa e agli artisti di contare su un’ospitalità che risulta molto apprezzata. Il tour 2017 ha preso il via a Brescia per spostarsi poi a Cesenatico (il Radio Bruno Estate è stato l’evento clou della Notte Rosa romagnola) Mantova, il 25 luglio farà tappa a Modena e il gran finale è previsto a Bologna nella maestosa Piazza Maggiore. Scegliamo i luoghi più significativi nel cuore delle città per i nostri eventi. In ogni data valorizziamo anche giovani talenti; al Radio Bruno Estate si sono esibiti per la prima volta davanti a un grande pubblico i Modà nel 2004 a Faenza con un solo singolo di successo all’attivo. Malika Ayane nel 2008 era ancora una giovane sconosciuta di talento quando si esibì sul palco di Formigine (Mo). Benji & Fede sono stati notati dalla loro attuale casa discografica (Warner) proprio a un Radio Bruno Estate. I nomi che sono passati dal Radio Bruno Estate agli esordi sono davvero tanti.

RADIO BRUNO
Radio Bruno è l’emittente più ascoltata in Emilia Romagna, davanti anche ai principali network nazionali e alle radio Rai. Ha consolidato gli investimenti con nuove frequenze in tutta la Toscana, in Lombardia e in Veneto. I più grandi successi musicali tra passato e presente, la simpatia e spontaneità dei propri conduttori, l’informazione capillarmente legata al territorio, l’organizzazione e produzione di eventi di spettacolo di grande richiamo, partnership prestigiose, iniziative di solidarietà e una particolare attenzione al mondo dello sport rappresentano la formula vincente che ha consentito l’esponenziale crescita di Radio Bruno negli anni e l’acquisizione costante di nuove frequenze.

Chi siamo

Con uno staff altamente qualificato e la disponibilità di due studi di registrazione, due studi di mastering, uno studio di montaggio video/authoring ed un service audio/video recording live, Fonoprint è in grado di supportare integralmente la realizzazione di un progetto audio/video, curandone ogni fase di lavoro con passione ed esperienza.





FOLLOW US

icon facebook    icon instagram    icon twitter    icon youtube    icon tumblr    Icon spotify

NEWSLETTER

FONOPRINT STUDIOS

Fonoprint s.r.l. Società Unipersonale
via Bocca di Lupo n.6
40123 Bologna (ITALY)
tel. +39 051 585254
fax +39 051 0517034
info@fonoprint.com
www.fonoprint.com
www.fonoprintradio.com